Pagine

martedì 27 aprile 2010

Pelle sulla mia pelle...

E la tua pelle...delicata e profumata..la sentivo sulla mia...Ed era un mescolarsi di pelle,ossa,sangue e respiri...E poi l'accarezzavo ..Era come seta...E le mie dita tremavano al solo sfiorare della tua pelle vellutata...Ed eri su di me...Ed eri entrato sotto la pelle...Scorrevi sulle mie vene..E il tuo sangue era mio...E il battito del tuo cuore che batteva all'unisono con il mio...E il tuo respiro sul mio collo e su di me...Ma soprattutto...La tua pelle...che era diventata mia...E mia soltanto..Nessun'altro poteva più toccarla...Se non io...Soltanto io...

Nessun commento:

Posta un commento