Pagine

giovedì 22 aprile 2010

Angelo mio...

Ricordo ancora la sera che te ne andasti..
E che spiccassi il volo...
Era una fredda notte di fine anno...
Si respirava un'aria di festa..e nulla faceva presagire cosa ti sarebbe capitato...
E poi come un fulmine a ciel sereno...
Sei andata via..in un mondo migliore forse...chissà
Lo sò che mi senti...che mi vedi e che ci sei sempre..
Perchè ti sento...
E solo che delle volte,nei periodi neri,la tua assenza mi porta a non riuscir a respirare
mi manchi come l'aria...
E allora schiaccio la testa sul tuo cuscino e mi addormento con le lacrime agli occhi
Sapendo comunque che tu sei lì che mi tieni stretta...
Perchè ti sento..
Sai certe immagini non si possono cancellare...
Di quella notte...e quel gelo....che scese su di me...
E quella tristezza,malinconia e nostalgia che scende tutte le notti
non mi ha ancora abbandonato...
cosi come non mi hai mai abbandonato tu ...
Sei sempre nel mio cuore...e nella mia mente...ti porto con me
e tu non morirai fino a quando non morrà il tuo ricordo nel mio cuore..
E fino a quando questo sarà vivo...allora non ti preoccupare...anche tu sarai ancora viva...
Ti voglio bene...angelo mio.... 

Nessun commento:

Posta un commento